Aderire al Superbonus 110%: è veramente per tutti?

Superbonus 110%

Lanciati lo scorso anno in piena pandemia dal Governo Conte II, Superbonus e Sismabonus 110% stanno rappresentando anche nella provincia di Viterbo una ghiotta opportunità per tutti i proprietari di abitazioni per riqualificare energeticamente la propria casa e ridurre il rischio sismico (nelle zone ad alto rischio) addirittura senza spendere neanche un euro.

Il Superbonus 110%

Il Superbonus è uno strumento attivato per rilanciare rapidamente il comparto dell’edilizia e rispondere alle importanti sfide climatiche ed ambientali, previste per il settore civile dal Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima, prevedendo un’aliquota di detrazione del 110% per le spese sostenute entro il 30 giugno 2022 (ovvero entro il 31 dicembre 2022 e 30 giugno 2023 per specifiche casistiche), da dividere in 5 anni o, secondo la più utilizzata consuetudine, effettuando una cessione del credito d’imposta a un istituto bancario che finanzierà, anticipandone i costi, l’intera opera.

Per questo il Superbonus 110% è tra le misure più accattivanti per i cittadini, in quanto permette di aumentare notevolmente il valore della propria abitazione, ma per ottenerlo bisogna armarsi di pazienza e affrontare molta burocrazia, oltre a conoscere anticipatamente norme e requisiti per verificare di poter inoltrare la domanda.

Requisiti principali

Occorre innanzitutto verificare (meglio con un parere tecnico) di poter disporre dei requisiti per accedere al beneficio. cappotto termico superbonus

Innanzitutto l’immobile può rientrare in una di queste classificazioni:

  • gli edifici in condominio;
  • le unità immobiliari con accesso autonomo e funzionalmente indipendenti;
  • gli edifici composti da due a quattro unità immobiliari distintamente accatastate, anche se posseduti da un unico proprietario o in comproprietà da più persone fisiche;
  • gli edifici unifamiliari.

Sono escluse dal beneficio solo le categorie catastali A/1, A/8 e A/9 (quest’ultima a meno che non venga concesso accesso al pubblico).

I soggetti che possono richiedere il beneficio sono:

  • condomini;
  • persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività di impresa, arti e professioni, sul numero massimo di due unità immobiliari, fermo restando il riconoscimento delle detrazioni per gli interventi effettuati sulle parti comuni dell’edificio;
  • gli istituti autonomi case popolari (IACP);
  • cooperative di abitazione a proprietà indivisa, per interventi realizzati su immobili dalle stesse posseduti e assegnati in godimento ai propri soci;
  • organizzazioni non lucrative di utilità sociale, dalle organizzazioni di volontariato e dalle associazioni di promozione sociale;
  • associazioni e società sportive dilettantistiche, limitatamente ai lavori destinati ai soli immobili o parti di immobili adibiti a spogliatoi.

Ulteriore requisito fondamentale è la verifica della perfetta conformità edilizia e urbanistica dell’immobile, aspetto questo che ha spesso bloccato sul nascere numerosi progetti di riqualificazione.

Una volta verificato il rispetto dei requisiti fondamentali si passa a stilare un “piano di intervento”: impianto fotovoltaico superbonus

Ecocirioni è stata, fin dal principio, azienda apripista nella programmazione ed esecuzione di lavori di riqualificazione energetica nelle province di Viterbo, Roma e Rieti, in quanto da anni ci occupiamo del settore, principalmente fornendo e installando impianti fotovoltaici, considerati uno degli interventi “trainati” e quindi includibili nel piano. Insieme ad altre aziende della zona abbiamo costituito una squadra operativa in cui aziende e tecnici lavorano insieme ma mantenendo ognuna la propria indipendenza, evitando quindi lievatazioni di prezzo ma generando, invece, un’economia circolare virtuosa e prettamente territoriale.

tecnici superbonus

Nelle immagini dell’articolo avete potuto apprezzare i primi interventi già conclusi e realizzati in collaborazione

con le ditte LongoValeri impianti, Secchiaroli Infissi, Termoidraulica 3A di Accettone Luca, R&G costruzioni e con l’ausilio fondamentale degli architetti Maurizio Selli e Fabrizio Tomei e degli studi di ingegneria SA.RO. Progettazioni e Angela Saviotti per la parte tecnica.

Se siete interessati ad avere più informazioni sul Superbonus 110% potete richiedere subito una consulenza gratuita al 3488055431 – info@ecocirioni.it

 

Ecocirioni – Libera la tua energia!

Lascia un commento

×

Salve!

Clicca sul contatto qui sotto per chattare con noi

× Scrivici su Whatsapp