Sviluppo sostenibile Benefici per tutti

CER
Comunità Energetiche
Rinnovabili

Condividi l’energia elettrica da fonti rinnovabili con altri cittadini, aziende ed enti pubblici e privati.

Adesione facile e gratuita per ottenere e promuovere benefici ambientali, economici e sociali a vantaggio di tutti i partecipanti.

Un’opportunità da cogliere per prendere il controllo della propria energia e diventare protagonisti della transizione energetica.

Principali vantaggi:

  • Benefici ambrientali
  • Vantaggi economici
  • Benefici sociali
  • Incentivi statali

Partecipa alla CER Civita Castellana Solare, compila il modulo senza impegno, ti contattiamo noi per info e dettagli

Gratuito e senza impegno

Compila il modulo.
Senza impegno da parte tua.
Ti contattiamo noi

  • Benefici ambrientali
  • Benefici economici
  • Benefici sociali

    Civita Castellana Solare

    Cos’è una Comunità Energetica Rinnovabile

    È un’associazione che produce e condivide energia rinnovabile,
    per generare e gestire energia verde in autonomia a costi vantaggiosi

    Una Comunità Energetica Rinnovabile (CER) è un’associazione di utenti, siano essi enti locali, amministrazioni pubbliche, o privati cittadini, che produce e condivide energia verde in autonomia ed a costi vantaggiosi per tutti i soggetti coinvolti.

    Obiettivo della CER:

    Fornire energia rinnovabile a prezzi accessibili ai propri membri, piuttosto che dare la priorità al profitto economico come una società energetica tradizionale

    I soggetti coinvolti all’interno di una Comunità Energetica Rinnovabile svolgono il ruolo di:

    Consumer:
    è il soggetto consumatore di energia prodotta dalla CER

    Producer:
    è il soggetto dotato di impianto di energia rinnovabile produttore di energia all’interno della CER

    Prosumer:
    è al contempo producer e consumer di energia elettrica

    Decentramento e localizzazione della produzione energetica sono i principi su cui si fonda una comunità energetica che, attraverso il coinvolgimento di cittadini, attività commerciali e imprese del territorio, risulta in grado di produrre, consumare e scambiare energia in ottica di autoconsumo e collaborazione.

    Come funziona una Comunità Energetica Rinnovabile

    Cogliendo le opportunità offerte dalle uove tecnologie, i cittadini possono unirsi per riacquistare rilevanza nel settore energetico, attraverso azioni dirette e partecipate che mirano alla costruzione di una società più equa e sostenibile.

    Per aderire ad una CER non è necessario possedere un impianto di produzione di energia

    Chi può costituirla o far parte della comunità energetica

    Persone fisiche o giuridiche e più in generale qualsiasi soggetto pubblico o privato:

    • Cittadini
    • Attività commerciali
    • Pubbliche amministrazioni
    • Piccole e medie imprese, ecc.
    Dove si può realizzare l’impianto per produrre energia

    L’impianto per la produzione dell’energia da condividere può essere realizzato su terreni industriali, commerciali, o artigianali oppure in aree dichiarate di interesse nazionale che si trovano nelle zone periferiche dei centri abitati.

    È necessario vivere nello stesso palazzo per condividere energia

    No, è possibile condividere l’energia tra quartieri, o persino tra piccoli Comuni limitrofi. Il limite è quello dell’appartenenza alla stessa cabina primaria che spesso comprende Comuni diversi o addirittura provincie diverse appartenenti a Regioni diverse.

    Principali vantaggi delle
    Comunità Energetiche Rinnovabili

    Motore principale delle CER sono gli impianti di energia rinnovabile, che di fatto tolgono dall’atmosfera tonnellate di CO2 ogni giorno, favorendo un futuro ecosostenibile per tutti.

    In sintesi:

    • Non emettono CO2
    • Evitano sprechi di energia
    • Sostituiscono i combustibili fossili

    Le Comunità Energetiche Rinnovabili garantiscono maggiore autosufficienza energetica.
    Il risparmio in bolletta è garantito: grazie all’autoproduzione e condivisione interna di energia i membri della comunità possono godere di notevoli vantaggi in termini di abbattimento dei costi in bolletta.
    Ogni membro della Comunità, sia che si tratti di un consumatore, un produttore on un prosumer, riceve un compenso economico sull’energia condivisa dalla Comunità

    Con l’autoproduzione di energia si condivide la stessa energia con gli utenti della CER.
    Essa viene incentivata e invogliata creando profitti che possono essere indirizzati verso il territorio e verso la comunità, senza vincoli di nessun tipo.
    Quindi: nuova occupazione locale, autonomia nella produzione di energia elettrica.

    Punto di riferimento sul territorio

    Qual è il ruolo di Ecocirioni nelle CER

    Ecocirioni è un facilitatore nonché esecutore con pregressa esperienza già accumulata nell’ambito della realizzazione di Comunità Energetiche Rinnovabili.
    Conoscenza del mercato, del contesto normativo e dello scenario tecnologico, ci hanno consentito di assumere il ruolo di referente privilegiato con largo anticipo rispetto ai pochi concorrenti oggi presenti nel settore.

    Abbiamo costituito la prima CER in Italia su iniziativa di privati:
    Civita Castellana Solare.

    Ci occupiamo di tutto:

    • Costituzione della CER
    • Installazione degli impianti fotovoltaici
    • Gestione della CER
    • Monitoraggio e ottimizzazione dei consumi
    Partecipa anche tu a Civita Castellana Solare, è gratuito e vantaggioso per tutti.

    Compila il modulo in questa pagina per manifestare il tuo interesse oppure vieni a trovarco nel nostro punto di ascolto in Via Francesco Petrarca, sns – 01033 Civita Castellana (VT)